Venezia: cosa vedere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In Italia le belle città da visitare sono tante. Ma la più romantica e ambita dai turisti, senza alcun dubbio è Venezia. Il suo particolare territorio la rende ancora più interessante. Tanto che, Venezia è città d'arte tra le più sfolgoranti del mondo. La caratteristica che la rende diversa sono le sue vie dette calle e le sue famose piazzette. Le case sorgono sulla laguna, in cui l'acqua fa' da padrona permettendo il loro attraversamento con vaporetti o altre piccole imbarcazioni. A questi si aggiungono i sontuosi edifici che si allineano lungo il Canal Grande. Nella seguente guida indico cosa vedere a Venezia.

27

Occorrente

  • Guida turistica
37

Piazza San Marco e il Museo Storico Navale

Uno dei posti da visitare è la Piazza San Marco. Il luogo si trova nella zona più bassa della città e spesso si allaga. Questo avviene quando le piogge sono abbondanti. La piazza ha una forma trapezoidale e vede affacciarsi i palazzi più belli di Venezia tra cui la Torre dell'Orologio. Il Museo Storico Navale, sorto nel 1919, raccoglie tutti gli oggetti di prevalente interesse storico e artistico trovati in Arsenali e a bordo delle R. R. Navi.

47

Basilica di San Marco e i Palazzo Ducale

Inoltre, nella stessa piazza è possibile vedere la Basilica di San Marco. Percorrendola dall'esterno si possono ammirare la facciata ovest, che è un meraviglioso susseguirsi di cupole, colonne, archi e marmi scintillanti. All'interno di essa si possono vedere i mosaici dell'atrio. Questi sono tessere in vetro che poggiano su lamelle d'oro di origine Bizantina. Un altro monumento da vedere a Venezia è il Palazzo Ducale. Questa è una meravigliosa costruzione di architettura bizantina, gotica e rinascimentale. All'interno del palazzo sorgono grandi sale, che ospitano grandiosi arazzi. Inoltre, si possono visitare le prigioni, dove sono visibili graffiti dei carcerati di quel tempo. Infine, gli appartamenti del doge.

Continua la lettura
57

Canal Grande e la Galleria dell'Accademia

Il Ponte Di Rialto, lungo 48 metri in un unica arcata, fu il primo collegamento con la terraferma. Questo attraversa il Canal Grande. Qui, si possono ammirare splendidi palazzi, mentre le sue acque vengono attraversate da vaporetti e gondole tradizionali del luogo. In questo tragitto si possono visitare negozietti e bancarelle. Nei dintorni si possono vedere il Fondaco dei Turchi, che è un edifici dall'aspetto esotico. Oggi sorge il Museo di Storia Naturale. Da non perdere di vedere anche la Galleria dell'Accademia, dove vengono conservati i capolavori del periodo Bizantino Rinascimentale, dello stile Barocco e rococò. Ecco cosa vedere di bello a Venezia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di partire informarsi con l'agenzia di viaggio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Weekend a Venezia: cosa vedere in due giorni

In questo articolo di oggi parleremo di cosa vedere in in due giorni in un weekend a Venezia. Essa è una delle città italiane che attira tantissimi turisti tutti gli anni, provenienti da ogni parte del mondo e, che vogliono ammirare le particolarità...
Europa

Come muoversi a Venezia

Venezia è una delle città più belle e caratteristiche del mondo. È visitata ogni anno da moltissimi turisti. Il modo migliore per girare Venezia è a piedi, i veneziani stessi lo preferiscono e combinano gli spostamenti a piedi, con i trasporti pubblici,...
Italia

Luna di miele a Venezia: i luoghi più romantici

L'amore di una coppia sfocia quasi sempre nel matrimonio e nella costruzione di una famiglia. Ma dopo un bellissimo matrimonio un viaggio di nozze è sempre ciò che ci vuole. Scegliere il posto adatto per festeggiare il coronamento di un sogno è ciò...
Consigli di Viaggio

Week end romantico a Venezia

Sono svariate le occasioni per regalarsi un fantastico week end romantico a Venezia. Si può fare in occasione di un anniversario, per San Valentino, per fare colpo, per una proposta di fidanzamento, insomma, ogni momento è quello giusto! Venezia è...
Consigli di Viaggio

Consigli sull'uso dei trasporti a Venezia

Venezia è una delle città più belle d'Italia. Tuttavia, spostarsi in questo meraviglioso luogo pieno di storia, arte e cultura non è di certo una passeggiata. Non a caso, è stata denominata "città dell'acqua" per via della sua fitta rete di canali...
Europa

Come visitare Venezia

Venezia senza dubbio è una città unica al mondo. È una città dal fascino indescrivibile, uno di quei pochi posti che vale la pena visitare almeno una volta nella vita, perché si vive un'emozione unica e irripetibile. Tuttavia, c'è tanto da ammirare,...
Italia

Cosa vedere a Venezia

Venezia costituisce sicuramente la città più romantica a livello mondiale. Quando viene percorsa lungo le fondamenta nel corso di una serata, è possibile ammirare le luci che specchiano nelle acque dei suoi canali. I veneziani chiamano il loro territorio...
Italia

Cosa visitare gratuitamente a Venezia

Venezia mon amour! In questa guida vi suggeriamo che cosa andare a visitare in questa magica città, considerata una delle più belle al mondo. Venezia è conosciuta come la Serenissima, la Regina dell'Adriatico, per essere stata per più di un millennio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.