Viaggi in moto: la Toscana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi viaggia in moto sa bene che una volta provato un itinerario sulle due ruote, sentirà di star scomodo in qualsiasi altro veicolo, questo perché la moto dona sensazioni ed emozioni uniche sia a chi guida che al passeggero. Si possono infatti vedere al meglio i luoghi che si attraversano ed entrare in sintonia con il paesaggio e la strada intorno a se. Se poi si unisce la passione per le due ruote con la bellissima Toscana, il risultato allora sarà sicuramente dei più sorprendenti. La Toscana infatti offre luoghi bellissimi sia dal punto di vista paesaggistico che monumentale. Inoltre la regione è sempre ben soleggiata e, soprattutto nelle provincia di Firenze, potrete attraversa verdi e pianeggianti distese di colture e girasoli. Vediamo quindi insieme come affrontare ed organizzare un bellissimo viaggio in modo lungo la Toscana.

25

Una terra magica e soleggiata

Considerando che si parla della Toscana, è doveroso iniziare a descrivere la Costa Toscana. Partendo da Prato delle Macinaie si arriva a Castel del Piano. Da qui a poco inizierà la scoperta della storia antica. Raggiungendo Vetulonia, infatti, si possono ammirare gli antichi scavi etruschi e immaginare di vivere in un passato che ora non sembra poi così lontano!
Dopo questo viaggio nel passato si può iniziare a visitare qualche zona di mare. Procedendo nel proprio percorso si arriverà a Castiglione della Pescaia, una bella costiera piacevole da visitare.

35

Le tappe immancabili

La tappa successiva sarà Talamone, porto della Repubblica di Siena, dove sicuramente ci si può deliziare mangiando ad esempio dei buoni piatti a base di pesce. Essendo la Toscana una regione di località marine, con lo stomaco pieno ed un animo sicuramente sereno ora si potrà raggiungere Porto Santo Stefano, zona marina molto frequentata anche dalle "star" italiane. Visto che il tour si svolge in moto, sarà sicuramente divertente osservare il maestoso panorama attraversando la Panoramica, la strada che espone il mare splendido come il gioiello del luogo.

Continua la lettura
45

Ristoro nelle campagne toscane

Quando inizia ad essere tardi e si avvicina ormai ora di ritornare al punto di partenza, pensando magari ad un buon vino per la cena. Sulla strada del ritorno, si può attraversare la Maremma Toscana dove si può gustare il tradizionale vino Morellino di Scansano. Prima di riprendere il cammino per Prato delle Macinaie si può attraversare con la moto la strada che conduce a Roccalbegna. Dopo una visita al Sasso e una al Cassero Senese l'ideale è una buona cena in un albergo di Prato delle Macinaie accompagnata dal vino che si è scelto.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Allargate i vostri orizzonti e guardate al di là del vostro naso!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Italia

Guida alle "Strade del Vino" in Toscana

In questo articolo, passo dopo passo, redigerò una guida alle "Strade del Vino" in Toscana, progetto a cui questa regione ha aderito come diverse altre. Tale iniziativa ha lo scopo di far conoscere sia ai turisti italiani che stranieri quella parte di...
Europa

Come visitare Carmignano

Per gli appassionati dei viaggi nel centro Italia la Toscana è sicuramente una regione bellissima ed affascinante da visitare. La Toscana ha delle città e dei borghi ricchi di storia, di arte e di cultura.In questo articolo mi voglio soffermare a parlare...
Italia

Come girare la Toscana in auto

La Toscana è una regione italiana molto interessante e ricca di attrazioni davvero uniche e spettacolari. Questa meravigliosa regione è una delle più amate dai turisti sia italiani che stranieri. Un giro in macchina lungo la regione serve infatti per...
Italia

I 10 luoghi più romantici della Toscana

Siete una coppia a cui piace viaggiare e avete deciso di passare alcuni giorni da innamorati vivendovi sole, colori, profumi e viste mozzafiato? Allora la Toscana è decisamente la scelta giusta per voi. Per questo motivo abbiamo deciso di elencarvi 10...
Italia

Le 10 spiagge più belle della Toscana

La regione Toscana è una mete italiane più ambite dal turismo nazionale e internazionale. La Toscana è il connubio perfetto tra passeggi di natura incontaminata e abbondanza di manifestazioni artistiche e culturali. Oltre ai boschi selvaggi e agli...
Italia

I migliori campeggi in Toscana

La Toscana è una delle poche regioni italiane che possono vantarsi di coniugare mare e montagna, lago e campagna. Grazie a questa sua natura eterogenea, rappresenta una delle destinazioni turistiche per eccellenza. Se desiderate trascorrere una vacanza...
Italia

Le migliori sagre della Toscana

La Toscana, la regione madre della lingua italiana, ricchissima di arte e storia, è nota anche per la tradizione eno-gastronomica. Le sagre di paese sono un perfetto connubio tra queste caratteristiche, che contribuiscono a farne una delle regioni più...
Italia

Una settimana in bici in Toscana

Da sempre la Toscana è una delle regioni italiane più amate, sia per la posizione geografica strategica per gli spostamenti verso nord e verso sud, sia per la varietà di paesaggi naturali che accontenta i gusti di ogni tipo di viaggiatore. Infatti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.