Viaggio in Islanda fra i geyser

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Dover programmare un viaggio è sempre l'occasione per far scatenare discussioni e pareri discordanti con amici e familiari, i quali spesso e volentieri hanno gusti e pretese molto diversi dai vostri. Un punto in comune che può esser facilmente trovato è sicuramente quello di optare per una visione paesaggistica di impatto devastante, tale da riuscire a convincere anche i più scettici e sicuramente in tale tema cade in modo impeccabile anche l'Islanda. Questo paese, il cui nome al solo ascolto fa venire i brividi di freddo, riesce nei mesi caldi, a ridosso dell'estate, a regalare panorami che avremmo potuto pensare esistessero e fra questi sicuramente c'è una particolarità spesso sottovalutata e che oggi in questa guida vi suggeriamo di visitare in viaggio: i geyser. Buona lettura!

27

Occorrente

  • Abbigliamento comodo e da escursionismo
  • Macchina fotografica
37

La prima tappa

La prima tappa del nostro viaggio è il Laugavegur. Il sentiero impegnativo è accessibile a tutti, anche dalle famiglie con bambini. Un'escursione affascinante di 53 chilometri che attraversa paesaggi surreali. Ogni anno, gli escursionisti affrontano i tre o quattro giorni di cammino in 4-5 ore di trekking giornaliero. Campeggiano a fine giornata nelle tende oppure alloggiano in rifugi con l'acqua corrente e la cucina.

47

Approfondimento sulla prima tappa

Il Laugavegur richiede un equipaggiamento adeguato: un sacco a pelo, scarponi impermeabili, uno zaino abbastanza capiente, una giacca per la pioggia e vestiti comodi. È una singolare avventura, un viaggio tra i geyser ed un panorama di selvaggia bellezza. Lungo il viaggio si osservano tre fiumi attraversabili con i sandali di gomma per salvaguardare i piedi. Si consigliano anche i bastoni per il trekking e la crema per il sole. In estate, infatti, le giornate durano 20 ore. Il Sud dell'Islanda è più suggestivo. Attraversa deserti e fiumi, colline fumanti e strisce di lava pietrificata fra geyser e piccoli ghiacciai. La partenza per le escursioni inizia dalla città di Landmannalaugar. La prima tappa è circa dopo 12 chilometri: un rifugio a mille metri di altitudine da dove ammirare le caverne ghiacciate.

Continua la lettura
57

Continuazione del viaggio

Il viaggio in Islanda continua fino al lago di Alftavatn, circondato da immensi prati verdi. Dopo altri 15 chilometri, si costeggiano ghiacciai e vulcani spenti, in un deserto di sabbia e due piccoli fiumi con acqua sempre freddissima. Si arriva ad un bosco islandese (gli alberi su queste terre sono rarissimi). All'improvviso ci si trova davanti all'Eyjafjallajokull. Una sua memorabile eruzione, bloccò i voli aerei di buona parte dell'Europa. Sicuramente avrete avuto modo di notare come un paese così esteso racchiuda il tutto in pochi piccoli siti da visitare, ma fidatevi sul fatto che rimarrete visibilmente entusiasmati. Fidatevi di noi e intraprendete questo fantastico viaggio fra i geyser. Buon viaggio!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Portate sempre con voi la crema solare, contro le scottature. L'abbigliamento dovrà essere comodo e preferibilmente da trekking
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Islanda: i 5 laghi più belli

L'Islanda è un'isola del Nord Europa con abbondanti corsi d'acqua dovuti alla presenza di numerosi ghiacciai e alle frequenti precipitazioni di pioggia. Una natura selvaggia ed aspra ma di bellezza unica dove vulcani, grotte, cascate, fiordi tutti da...
Europa

Islanda: cosa visitare

L'Islanda è un paese affascinante e misterioso. Una meta insolita e ricca di sorprese. Si tratta di una meta che accontenterà prevalentemente gli amanti della natura e delle escursioni, avendo paesaggi mozzafiato e così tanto diversi tra loro. Sebbene,...
Europa

10 cose da non perdere in Islanda

Si tratta di una delle mete più suggestive del mondo, in un ambiente considerato da molti inospitale ma che può essere anche fantastico e di gran fascino, parliamo dell'Islanda, terra di fuoco e ghiaccio che unisce vulcani e ghiacciai in un stesso micro...
Europa

10 motivi per visitare l'Islanda

L' islanda è una nazione ricca di posti da poter visitare, in essa sono racchiuse tante attrazioni che portano ogni anno un turismo con percentuali molto alte. I motivi sono da ricercare nei vari luoghi che questa vasta terra di ghiaccio offre, ecco...
Europa

10 motivi per trasferirsi in Islanda

Si tratta di una soluzione considerata da molti estrema, perché l'Islanda non è certamente dietro l'angolo, inoltre le condizioni climatiche dell'isola sono tra le più rigide del mondo, ma il trasferimento in Islanda non può che nascondere una profonda...
Europa

Islanda: le migliori escursioni

Pochi, sono quelli che scelgono l'Islanda, una terra apparente fredda ed isolata dal resto del mondo per via della sua posizione geografica, ma che tuttavia offre una enorme varietà di attività possibili che vanno dalla pesca sul lago Myvatn alle escursioni...
Europa

7 ragioni per trasferirsi in Islanda

Sempre più persone stanno rivalutando una nazione che a molti è restata sconosciuta a lungo: l'Islanda. Negli ultimi anni l'Islanda, diversamente da quello che sembra, rappresenta uno dei paesi più forti economicamente, sempre più italiani tanto rivalutando...
Europa

Come visitare l'Islanda

Viaggiare costituisce un'esperienza unica ed irripetibile per gran parte delle persone. Essa infatti permette di visitare luoghi sconosciuti, di apprezzare nuove culture e di venire a contatto con realtà completamente diverse dalla propria. Esistono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.