Vietnam: i migliori parchi naturali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In Vietnam, ricchissimo di foreste tropicali e boschi di latifoglie e conifere, abitati da scimmie, tigri, leopardi, cervi, elefanti, rettili e coccodrilli si contano oltre 25 riserve naturali, fra terresti e marine. Secondo il WDPA, Word Database on Protected Areas che si occupa di raccogliere e archiviare informazioni sulle aree protette del pianeta, ne ha classificati 15 in Vietnam: i migliori parchi naturali sono disseminati lungo tutta la penisola, in diverse regioni.

26

Parco Nazionale di Bach Ma

Il Parco Nazionale di Bach Ma si trova nel Vietnam centrale, più precisamente sulla catena montuosa Annamita. Dal suo monte più alto, circa 1450 metri sul livello del mare, che si chiama Bach Ma e da il nome al parco, si può vedere anche la costa. La riserva naturale è nata nel 1991. Oltre alla lussureggiante vegetazione, nel Parco vivono molte specie di animali protette e a forte rischio di estinzione. Tipici di questa zona sono la Pernice dell'altura e il Fagiano di Edwards che si riteneva estinto fino a qualche anno fa.

36

Parco Nazionale di Cat tien

Nato nel 1992, un tempo il Parco nazionale del Cat Tien era la roccaforte del Rinoceronte di Giava. Questo bellissimo pachiderma si è estinto nel 2010, ma la riserva resta ancora un'area importante per la conservazione di altre specie a rischio come il leopardo. È grande oltre 70.000 ettari. È molto frequentato soprattutto da chi ama il trekking e il birdwatching .

Continua la lettura
46

Parco Naturale di Yok Don

Così come per il Bach Ma, anche il Parco Naturale di Yok Don, prende il nome dal monte principale della zona. Si trova nella regione Tay Nguyen, nella parte interna, a sud ovest del Vietnam. È vasto circa 116.000 ettari. Fra le caratteristiche più particolari di questo parco, oltre a poter far trekking e birdwatching, è la possibilità di cavalcare e guidare gli elefanti.

56

Parco Nazionale di Ba Be

Il Parco Nazionale di Ba Be, invece, prende il nome dall'omonimo lago. Ba Be significa "tre laghi" ma si tratta di un unico bacino idrico, il più grande del Vietnam. Siamo nella regione Dong Bac, all'estremità nord della penisola. Caratteristica principale del parco è la presenza del gatto marmorato. È un raro felino classificato come specie "vulnerabile" visto che il numero di esemplari diminuisce ogni anno.

66

Parco Naturale di Cat Ba

Nella regione vietnamita del Delta del fiume Rosso c'è il Parco Naturale di Cat Ba, che prende il nome dall'isola dove è situato. È una delle sei "riserve della biosfera", vale a dire le aree assegnate dall'Unesco per la conservazione di particolari ecosistemi marini, terresti, costieri e dalla loro biodiversità. Sull'isola che accoglie il Parco sono presenti ben 25 specie di animali ritenuti a rischio dall' IUCN, "Unione Internazionale per la Conservazione della Natura".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Viaggio

Lituania: i migliori parchi naturali

La Lituania è una terra di parchi naturali di incommensurabile bellezza e di ben tremila laghi. Lo stato è membro dell'Unione Europea e confina a nord con la Lettonia, a sud-ovest con l'exclave slava dell'Oblast' di Kaliningrad, per poi essere bagnata...
Consigli di Viaggio

Repubblica Ceca: guida ai migliori parchi naturali

Viaggiare è un'attività che affascina molti. Visitare località nuove e incontrare culture diverse è un'esperienza appagante come poche. Le mete di viaggio sono le più disparate: dal mare alla montagna, dalle città storiche alle grandi metropoli....
Consigli di Viaggio

Norvegia: i 5 migliori parchi naturali

I parchi nazionali della Norvegia sono fra le attrazioni turistiche più belle al mondo, ricchi di flora e fauna, aperte campagne, cascate, fiordi e ghiacciai. Esempio perfetto di conservazione e tutela degli ambienti naturali incontaminati, vengono visitati...
Consigli di Viaggio

Svizzera: guida ai migliori parchi naturali

Se desiderate passare una vacanza all'insegna della riscoperta della natura e dell'aria aperta, la Svizzera è il posto che fa per voi. Con i suoi laghi incontaminati e i suoi piccoli ruscelli, questa piccola Nazione vi sorprenderà in modo positivo....
Consigli di Viaggio

Cina: guida ai migliori parchi naturali

La Cina è uno dei luoghi più ricchi di cultura tradizionale di tutto il mondo. I turisti che visitano le terre cinesi rimangono infatti sempre attratti da una cultura così particolare e spesso lontana dalla loro, ma la Cina ha anche ben altro da offrire...
Consigli di Viaggio

Islanda: guida ai migliori parchi naturali

L'Islanda è una terra molto ricca di natura e paesaggi incantati. Si tratta infatti del giardino più grande d'Europa, con una vastissima differenziazione di paesaggi e vegetazione ineguagliabili. Situata tra la Gran Bretagna e la Groenlandia, l'Islanda...
Consigli di Viaggio

Serbia: i migliori parchi naturali

A causa della sua storia recente tormentata, la Serbia è solo da pochi anni una meta turistica e dunque è una terra ancora tutta scoprire, per l'abbondanza dei suoi monumenti, per la vivacità di città come Belgrado e Novi Sad ma anche per la varietà...
Consigli di Viaggio

Lettonia: guida ai migliori parchi naturali

La Lettonia è da sempre considerato uno Stato molto particolare per via della sua natura storica e del grave problema che ha dovuto affrontare nel corso del tempo. Vogliamo ricordarvi che faceva parte dell'Unione Sovietica durante il periodo maggiore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.