Visitare la Francia in auto: cosa vedere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo. Usciremo dai confini nazionali, fino ad arrivare alla vicina Francia. Infatti, come avrete già notato tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, proveremo a offrirvi alcune ottime idee per visitare la Francia in auto, segnalandovi dei luoghi da vedere. Cominciamo insieme questo percorso.
La Francia è un paese ricco di storia, cultura, tradizioni, ha un paesaggio costituito sia da zone alpine che pianeggianti e dove ogni regione presenta colori, profumi e sapori locali. Programmare un viaggio in auto non è semplice, richiede una buona dose di coraggio e pazienza ma potrebbe essere divertente e rilassante perché non si è soggetti a vincoli, orari e si è liberi di scegliere cosa visitare, dove alloggiare o dove fermarsi a degustare piatti tipici in piena libertà.

27

Occorrente

  • Una buona cassetta "medikit"
  • Guida Michelin Francia per ristoranti ed alberghi
  • Mappa stradale Francia della Michelin
  • Navigatore satellitare con l'aggiornamento mappe
  • Guida Mondadori Electa sulla Francia
  • carta d'identità valida per l'espatrio o passaporto
  • patente di guida italiana
  • assicurazione italiana senza la necessità della carta verde
37

Intinerari e città da visitare in Francia

Come abbiamo appena introdotto lungo il passo iniziale, ora andremo in Francia, per offrirvi qualche valida idea su cosa visitare nel vostro viaggio in auto. Cominciamo immediatamente una serie di argomentazioni relative a questa tematica.
Attraverso il traforo del Frejius, del Moncenisio, del Monginevro e del Monte Bianco potrete arrivare in Francia partendo dall'Italia.
Le città principali che dovrete assolutamente visitare sono Bordeaux, Marsiglia e anche Parigi.
Parigi, la capitale, è affascinante, romantica e ricca di attrazioni culturali; Marsiglia è il maggior porto commerciale del Mediterraneo, fonde nelle tradizioni e nella gastronomia più etnie, con molti siti d'interesse artistico mentre Bordeaux è famosa per i suoi vini, i vigneti e le campagne ed è stata riconosciuta patrimonio UNESCO.
Altre città famose sono: Cannes, Lione e Lille con i suoi alberghi di lusso. Tuttavia la Francia più amata, quella più suggestiva, è situata nella parte Sud-Ovest del Paese ed è costituita da paesaggi incontaminati, terre da favola, casette dai tetti rossi e dalle pietre d'oro, sterminati campi di girasoli, luoghi da sogno che hanno ispirato film, romanzi e artisti di ogni epoca.

47

Visitare la Bretagna

Per i turisti che amano fortemente il contatto con la natura e i luoghi rilassanti, una zona della Francia da visitare è la regione della Bretagna, presso Mont Saint Michel, una località posta su una piccola isoletta di carattere roccioso, dove potrete osservare il particolare e bellissimo fenomeno delle maree. La Provenza con Aix- en- Provence e Avignone, è una regione dove sapori e profumi si fondono in un paesaggio collinare dai mille colori; la vicina Cote D'Azur (Costa Azzurra), sulla costa mediterranea della Francia, è una delle mete balneari più conosciute al mondo. Altre regioni da vedere sono l'Alsazia, la terra dell'ottima gastronomia e la Borgogna, con Digione, nota per le sue interessanti architetture e i vini.

Continua la lettura
57

Visitare le aree di interesse storico

La Francia è, a mio avviso, una regione molto suggestiva e ricca di fascino per cui cerca le aree che più ti interessano, soffermati sulla loro storia e concediti il tempo per degustare i piatti tipici.
Ti ho dato solamente alcune dritte ma la scelta finale devi farla tu; con la mappa alla mano, raggruppa le zone di tuo interesse poi, con zaino in spalla, parti per il tuo viaggio con l'entusiasmo di un bambino che scopre il mondo.
La cosa più importante è vivere questo viaggio senza la frenesia di tutti i giorni ma godendo ogni singolo attimo per non perdere neppure un dettaglio di tutto ciò che ci circonda.

67

Visitare le cattedrali gotiche

Se volessi ripercorrere sentieri medievali, come dei pellegrini sulla Via Francigena, ti consiglio di ammirare le città menzionate nei libri di architettura per le cattedrali gotiche più imponenti al mondo: Chartres, Tours, Reims, Amiens e Rouen.
Ti ricordo anche la Loira, molto vicina a Parigi, con i suoi suggestivi castelli.
In ultima analisi, vi consiglio un continuo approfondimento su questa tematica lungo l'organizzazione del vostro viaggio, in modo che possiate avere molte opzioni di scelta da valutare nel periodo precedente alla partenza.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Programma il viaggio nel periodo primaverile, inizio estate o autunno (settembre-ottobre)
  • Viaggio consigliato a chi ha una buona resistenza alla guida
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

10 posti da vedere in Francia

La Francia è una nazione che offre tantissime mete per ogni tipo di turismo. Si va dal turismo religioso come Lourdes a quello culturale o d'intrattenimento come Parigi, la Costa azzurra o Eurodisneyland. Possiamo ben dire che i francesi non si fanno...
Europa

I più bei castelli da visitare in Francia

La Francia è piena di posti meravigliosi da visitare, proprio per questo motivo è una meta molto ambita dai turisti. I castelli hanno particolare rilevanza perché sono, da sempre, ricchi di fascino e mistero. Da sfondo a storie d'amore o di fantasmi,...
Europa

Come e perchè visitare la città di Aubagne in Francia

Aubagne è una cittadina posizionata nella Provenza meridionale, a pochi chilometri dalla metropoli di Marsiglia. Essa si affaccia sulla Costa Azzurra, su una magnifica conca naturale e su un meraviglioso mare trasparente. Aubagne non è proprio simile...
Europa

Come raggiungere e visitare Le Gole del Verdon in Francia

Se amate la natura ricca di svariati paesaggi, dovete visitare Le Gole del Verdon; infatti, partendo dall'Alta Provenza si snoda il più grande Canyon Europeo che si è formato nei corso dei secoli, grazie all'erosione del fiume Verdon. L'itinerario di...
Europa

I più bei borghi medievali da visitare in Francia

I borghi sono paesi con un mercato ed una fortificazione. Sono luoghi bellissimi da visitare per la storia che si trova tra le loro mura. Camminando all'interno di queste antiche città si possono ripercorrere le strade che i cavalieri attraversavano...
Europa

Come visitare Vienne In Francia

È risaputo che la Francia offre spettacoli meravigliosi e cittadine stupende da visitare ma spesso accade che tante zone vengono ignorate perché apparentemente sconosciute.Un esempio tipico è Vienne.Si tratta di un'antica cittadina francese inserita...
Europa

Come visitare le cattedrali gotiche della Francia settentrionale

Se vi trovate a fare un viaggio nella Francia settentrionale, una tappa obbligatoria sarà sicuramente quella delle cattedrali gotiche. A partire dalla seconda metà del XII secolo, in tutta la Francia sorsero decine e decine di edifici religiosi, costruiti...
Europa

I 5 migliori posti da visitare in Francia

Patria del vino, dei buoni formaggi e di luoghi eleganti ed incantevoli, la Francia offre numerosi spunti per gli appassionati di viaggio. Le località più conosciute, come ad esempio le capitali, sono oramai piuttosto conosciute e non smettono di attrarre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.