Zante: come visitare l'isola di Zante

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

"Né più mai toccherò le sacre sponde ove il mio corpo...... Zacinto mia, che te specchi nell' onde del greco mar...". Questi celeberrimi versi sono l'incipit di A Zacinto, poesia che Ugo Foscolo scrisse all'inizio del diciannovesimo secolo per rendere onore alla sua terra natìa.
Ai tempi quest'isoletta che si trova nel mar Ionio, al largo delle coste centro-orientali della Grecia, era sotto il dominio di Venezia; nessuna differenza intercorre fra i due nomi comunemente utilizzati ancora oggi per identificarla, cioè Zante o Zacinto. Come visitare l'isola di Zante? Segui la guida!

24

Come raggiungere Zante

Potrai facilmente raggiungere l'isola di Zante in aereo o in traghetto. Preparati a visitare questa isola dal territorio tutt'altro che esiguo: la sua superficie infatti passa i 400 chilometri quadrati, e gli abitanti sono circa quarantamila. Una volta arrivato potrai vedere la straordinaria varietà del suo paesaggio che costituisce senza ombra di dubbio il principale pregio di Zante, l'isola è stata magnificata per le sue bellezze naturali anche da Omero e da Edgar Allan Poe. Potrai visitare il suo magnifico territorio dove non sono presenti solo vaste zone pianeggianti e stupende spiagge sconfinate. Ricordate di portare con voi sempre una cartella con dell'acqua e tutto quello che vi serve, mentre visitate questa splendida città. Il clima è di tipo mediterraneo. È una delle mete estive più ambite dai giovani.

34

Cosa visitare a Zante

La zona di Laganas (nella parte centro-meridionale dell'isola di Zacinto) è invece quella più indicata sei sei in cerca di svago e di ricreazione: è qui infatti che si raccolgono numerosissimi locali e altre strutture espressamente finalizzate al divertimento; dopo una giornata che avrai dedicato al culto della bellezza della natura ed al relax, potrai tuffarti nella vitalità e nella spensieratezza. Devi andare anche ad ammirare il Parco nazionale marino che si trova nella parte meridionale dell'isola. Zante è una delle mete preferite per le vacanze estive.

Continua la lettura
44

Visitare Zante

Altri luoghi incantevoli che devi assolutamente visitare sono le grotte di Keri e Capo Skinari; semplicemente imperdibile è infine la Spiaggia del navagio, dalla caratteristica sabbia bianchissima, quasi surreale. Il bellissimo sfondo del monte Skopos. Per mangiare troverete tantissimi ristoranti turistici e locali di ogni tipo. I locali che vengono ricordati tra i più importanti sono: il Fishbowl, il Rescue e il Sizzle. Ricordati di noleggiare un' auto e fare anche il giro dell' isola in barca. La tua vacanza da sogno è Zante! Preparate le valige, prenotate il viaggio e partite! Non mi resta che augurarti Buon divertimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Europa

Come organizzare una vacanza a Zante

Quando giunge il momento tanto desiderato di andare in vacanza, specialmente durante il periodo estivo, il modo migliore per ricaricare la energie e rilassarsi è quello di trascorrere splendidi giorni in un luogo esotico. Una delle mete più consigliate,...
Europa

Isole Ionie: Zante

Tra le innumerevoli terre dalla bellezza naturale stravolgente, le Isole Ionie occupano una posizione di notevole importanza. Queste, sono le isole più vicine all'Italia, con la quale condividono il mare Ionio e godono di un ottima fama in termini di...
Europa

Come visitare l'isola dei Pescatori e l'isola Madre a Stresa

L'Isola Madre e l'Isola Pescatori fanno parte dell'arcipelago Borromeo, arcipelago che si trova nel golfo omonimo che il lago Maggiore forma proprio di fronte a Stresa. L'arcipelago porta questo nome perché faceva parte del territorio di proprietà dei...
Europa

Come visitare l'isola di Anafi

Anafi è una splendida isola che si trova a sud est dell'Arcipelago delle Cicladi, a una decina di chilometri dalla celebre e mondana isola di Santorini. Chi ha deciso di visitarla, saprà già come farlo al meglio, ma per chi volesse saperne di più,...
Europa

Come visitare l'isola di Jersey

Una meta da aggiungere a quelle che avete intenzione di visitare se siete amanti della natura incontaminata e di splendidi paesaggi, è senza dubbio, l'isola di Jersey. Si tratta, appunto, di un' isola situata nel Canale della Manica, precisamnete a 20...
Europa

Come visitare L'Isola Di Pianosa

L'isola di Pianosa si trova nel mar Tirreno, come si nota dal nome stesso, è un'isola che fa parte del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, e in epoca passata aveva anche la funzione di penitenziario. Un'associazione ne tutela l'aspetto e la zona...
Europa

Porto Santo: come visitare l'isola di Porto Santo

Come visitare l'isola di Porto Santo? La splendida isola di Porto Santo si trova nell'Oceano Atlantico, precisamente a largo di Madeira (Portogallo) da cui dista circa 40 chilometri. L'isola offre spiagge lunghissime e paesaggi incantevoli. È il luogo...
Europa

Come visitare l'Isola di S. Pietro

Vicino alla Sardegna che ricordo essere una delle zone più bella al mondo dell'italia e più precisamente sulla costa sud-occidentale, si trovano due particolari isolette e cioè:1) l'isola di S. Antioco2) l'isola di S. Pietro. La differenza in sostanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.