Zimbabwe: cosa vedere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le persone che s'apprestano a visitare lo Zimbabwe devono essere amanti della natura e pronti ad osservare le proprie bellezze, ovvero devono avere lo spirito esatto per ricevere le forti emozioni previste, perché questo Stato africano è un paese che non si dimentica facilmente. Nella seguente e pratica guida vi spiegherò cosa bisogna vedere nella meravigliosa Repubblica dello Zimbabwe.

27

Hwange National Park

Il territorio dello Zimbabwe è pieno di parchi nazionali, dove è possibile effettuare dei safari fotografici per osservare ed immortalare vari fenomeni naturali. Le svariate riserve naturali come il Hwange National Park sono ricchissimi non soltanto di fauna che vive libera all'interno di un ambiente protetto, ma anche di una lussureggiante flora in cui predominano agli alberi secolari come le acacie e i baobab.

37

Lago Kariba

Continuando la visita lungo lo Zambesi, dev'essere assolutamente visto il lago Kariba, che nacque dopo la costruzione di una spettacolare diga ed è conosciuto grazie alla presenza di un'enorme colonia di coccodrilli tra i più grandi al mondo, i quali si nutrono di molte quantità di animali che s'avventurano nel fiume stesso per dissetarsi: pertanto, attraverso una guida locale, sarà possibile assistere alle loro catture trasmesse anche in famosi documentari televisivi.

Continua la lettura
47

Rafting sul fiume

Con le organizzazione turistiche locali, è possibile anche effettuare un giorno di rafting sul fiume Zambesi, visitare in volo le cascate Vittoria mediante un piccolo aereo privato oppure avvicinarsi a quest'ultime in canoa: inoltre, non mancano le possibilità di fare un'esperienza a piedi di un reale safari fotografico emozionante, organizzato per avvicinarsi veramente ai felini come fanno gli indigeni Bantu autoctoni, senza arrecare loro disturbo.

57

Le Balancing Rocks di Epworth

Nello Zimbabwe, i viaggiatori esperti dicono che è facile incontrare degli animali selvatici in giro per i sobborghi cittadini, per andare alla ricerca del cibo: essi sono parte integrante della vera "africanità" del Paese. Inoltre, è altrettanto semplice constatare la reale umanità della popolazione locale e la loro predisposizione all'ospitalità verso gli stranieri. Vi consiglio di non perdervi le Balancing Rocks di Epworth, ovvero delle splendide composizioni di enormi rocce (in bilico l'una sull'altra) che sembrano essere state posizionate da un gigante per burla.

67

Il parco Chapungu di Harare

Se amate l'arte etnica, dovrete visitare il parco Chapungu di Harare, ovvero un luogo magico in cui si possono vedere all'opera gli artisti locali (come i pittori e gli scultori) che, sotto il Sole, realizzano dei veri capolavori estrapolando dalla pietra non soltanto dei volti umani e dei simboli (etnici e ancestrali), ma anche degli animali (tramandati da generazioni e dai significati semantici): ovviamente, potrete acquistarli per pochi dollari.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Portatevi un abbigliamento appropriato al clima tropicale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Africa

Pretoria: cosa vedere

Pretoria, capitale del Sud Africa. Insieme a Città del Capo e Bloemfontein è anche una delle città più importanti di questo stato sud africano. È la capitale amministrativa del Sud Africa, ma anche una meta ambita da numerosi turisti. Questo perché...
Africa

Moroni: cosa vedere

Sono tanti i preparativi per un viaggio. Fra questi, spesso si ha il dubbio di cosa vale davvero la pena vedere nella meta prescelta. Questa breve guida ci indicherà i luoghi più interessanti di Moroni. Si tratta della capitale dell’Unione delle Comore....
Africa

Kinshasa: cosa vedere

Kinshasa è la capitale della Repubblica Democratica del Congo, il Paese con il più ampio bacino fluviale del mondo, ricco di foreste equatoriali e savane. I duecento popoli che vivono nella nazione centroafricana fanno di questa città di circa otto...
Africa

Ouagadougou: cosa vedere

Andare a visitare Ouagadougou, la capitale del Burkina Faso, è una esperienza emozionante nonché istruttiva per le sue bellezze naturali da vedere e che offre i suoi centri culturali come il Museo Nazionale. La lingua ufficiale è il francese, ma esistono...
Africa

Il Marocco in auto: cosa vedere

Il Marocco è una destinazione eccellente per fare un viaggio in auto, poiché ricchissima di luoghi da vedere, anche se i mezzi di comunicazione spesso non sono abbastanza organizzati per poter permettere di seguire l'itinerario che ci si prefissa. Per...
Africa

Cosa vedere e fare durante un viaggio in Africa

L'Africa, è un continente a forma di cuore, che nella sua forma cela tutta la sua essenza. Infatti chiunque visiti questo straordinario continente, vi lascia un pezzo del proprio cuore. L'Africa è: tramonti infuocati, natura selvaggia, cieli immensi...
Africa

Gabon: cosa vedere

Il Gabon è uno stato ricco di spunti interessanti per passare una vacanza avventurosa e diversa dalle solite. Vediamo insieme quindi, cosa vedere nel Gabon, attraverso questa guida affronteremo un viaggio virtuale alla sua scoperta, esplorando i luoghi...
Africa

Senegal: cosa vedere

Se avete voglia di scoprire un paese davvero sorprendente per usi, costumi e scenari mozzafiato, potete recarvi in Senegal. Si tratta infatti, di un luogo davvero unico ed affascinante, difficile da trovare in altri paesi del mondo, sia per quello che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.